DUDON6_edited.jpg

La Maison Dudon guidata da Evelyne e Michel Allien dal 1988 si sono sforzati di dare nuova vita all'edificio e al vigneto che lo circonda.

Continuando la politica messa in atto dai primi proprietari della famiglia nel 1868, nessun erbicida è mai stato usato nelle viti fino ad oggi.

Il castello ora produce un vino da agricoltura biologica. Inoltre, nel 1994 è stato istituito un alloggio in loco per accogliere gli appassionati di enoturismo.

Nel novembre 2006 Dudon è stato premiato con il meglio del turismo enologico nella rete di capitali dei grandi vigneti. (Grandi capitali mondiali del vino).