Richard Petit e Véronique Bajan si sono incontrati nel 1992 e si sono sposati cinque anni dopo. La loro vita è segnata dal loro retaggio, da opportunità sviluppate, da incontri riflessivi e dal desiderio di continuare il lavoro dei loro predecessori.
1999, la prima parcella: prima di subentrare ai genitori, Richard Petit lavorava 11 "are" di viti. Poi, un graduale aumento delle dimensioni dei vigneti quando Véronique ha permesso all'operazione di prosperare con l'aggiunta, nel 2011,  di oltre tre ettari supplementari classificati Grand Cru. Già dal 2004, ancora in maniera inconsapevole, il loro progetto prende forma ... Véronique e Richard uniscono le loro conoscenze e cominciano un processo di confronto che porterà ad un grande sodalizio ed a grandi riflessioni che creeranno la loro arte. La ricerca dettagliata, il giudizio basato sulle sensazioni e sugli umori li portano a interrogarsi sullo stile che vogliono dare alla loro Maison. Vogliono un vino che sia plasmato con piacere e consapevolezza.

Il 31 dicembre 2008 rappresenta per Véronique e Richard il giorno di svolta: il giorno in cui, degustando i diversi champagne delle loro parcelle di Avize, hanno avuto la conferma che dai loro terroir sarebbe nato un grande vino.
Il processo di creazione è stato lungo, costellato di discussioni, pensieri e analisi continue delle proiezioni. Per ottenere il prodotto che immaginavano hanno superato piccoli difetti, lavorando le viti con più finezza. Véronique e Richard hanno oggi la consapevolezza che la combinazione di piccoli dettagli ha permesso di fare la differenza. Oggi il loro champagne è puro, soddisfacente e rappresenta in pieno un sodalizio di due persone e delle loro idee.

© L'Enfant Terrible è un marchio di proprietà di Champagne & Co. s.r.l.  - Brescia

P.IVA 03290670987 - REA BS-521533

  • Facebook
  • Instagram