Jacques TISSOT crea il proprio dominio nel 1962 con una parcella ereditata da suo padre, e la prima annata di vin jaune viene prodotta nel 1969, anno mitico. La maison si estende oggi su 30 ettari, suddivisi in AOC Arbois, Arbois-Pupillin e Côtes del Giura.   Figlio di un viticoltore, Jacques ha saputo esaltare, insieme alla moglie Michelle,   i tratti più caratteristici dei vini del Giura. I loro figli, Philippe e Nathalie,  si sono uniti negli anni all'attività di famiglia, apportando modernità nella produzione e nello sviluppo della produzione tradizionale, con vini che sono oggi un punto di riferimento sulle tavole più importanti.   La Tenuta è coltivata in modo sostenibile: utilizzo minimo di prodotti fitosanitari,  grazie alla lavorazione del terreno secondo tecniche di tradizionali (inerbimento). Il vigneto è più naturale, popolato da molti insetti, un segno di vita e biodiversità.   La vinificazione è decisamente tradizionale, con passaggio in botti e botti di rovere, da 12 a 30 mesi, ma anche moderno, grazie all'uso di serbatoi termoregolati. Le diverse varietà di uve sono rappresentate grazie alla sapiente combinazione di viti vecchie (età media 36 anni) e piante giovani, esposte a sud / sud-ovest.

La Maison ottiene moltissimi riconoscimenti per i prodotti tradizionali e innovativi, con una media di 20 premi all'anno. Riviste e guide specialistiche non mancano di includere la maison Jacques TISSOT e i suoi vini nelle proprie recensioni.  

Jacques Philippe e Nathalie sono riconosciuti per il loro dinamismo e il loro rispetto per la tradizione.

© L'Enfant Terrible è un marchio di proprietà di Champagne & Co. s.r.l.  - Brescia

P.IVA 03290670987 - REA BS-521533

  • Facebook
  • Instagram